Sabato 5 Giugno si è svolta presso il Pala CUS di Cagliari la seconda prova regionale Master che ha visto in pedana il nostro atleta Carlo Congiu nella categoria Master “3”.

Nel girone di qualificazione Carlo è partito sottotono, non tirando al meglio anche per via dell’alta temperatura e dell’umidità all’interno del palazzetto.

In semifinale ha mostrato grande ripresa, nonostante la sconfitta per 10-9 contro Melis del (CUSCA), ha mostrato una scherma pulita ed efficace mettendo in grossa difficoltà il suo avversario.

Carlo conquista un terzo posto che gli va stretto ma che ci fa ben sperare in previsione della prossima stagione.

Domenica 6 Giugno si è svolta la seconda prova G.P.G che ha visto impegnati i nostri under 14.

Nel fioretto nella categoria giovanissimi Andrea Angioni e Giovanni Sanna si classificano entrambi terzi a pari merito.

Giovanni dopo un girone di qualificazione non ottimo affronta in semifinale Ruggeri del (CUSCA), perdendo l’assalto.

Dunque un passo indietro per Giovanni dopo l’ottimo secondo posto conquistato nella prima prova.

Andrea ha mostrato dei piccoli passi avanti rispetto alla prima prova, al girone ha riportato una vittoria classificandosi terzo nella classifica post gironi.

In semifinale Andrea ha affrontato Russo (ORSCH) in un assalto in cui il nostro fiorettista non è mai entrato dentro l’assalto cedendo cosi il passo al suo avversario.

Nella spada i nostri portacolori sono stati Eleonora Cocco nella categoria giovanissime, Sofia Medda nella categoria allieve, Francesco Machiavelli e Francesco Vecere nella categoria ragazzi.

Machiavelli e Vecere non hanno espresso la miglior scherma, conquistando l’11° e il 9° posto nella classifica generale.

Nella spada femminile Sofia conquista un 6° posto che le va stretto per il modo in cui ha tirato durante tutta la gara, perdendo l’assalto di eliminazione diretta per l’accesso alla semifinale .

Eleonora Cocco conquista il gradino più alto del podio bissando il successo della prima prova regionale.

La sua gara è iniziata tutta in salita dopo aver rimediato tre sconfitte al girone di qualificazione, cambiando poi approccio alla gara ha conquistato l’accesso alla finale vincendo l’assalto per 10a6 contro Ariu (ORSCH).

La finale l’ha sempre vista in vantaggio dall’inizio del match fino alla fine, mostrando una gestione dell’assalto ottimale mostrando maturità nonostante si trovasse solo alla sua seconda gara.

Vincendo la finale per 10-6 contro Pani (SSSAS) ha conquistato il titolo di Campionessa regionale per la categoria Giovanissime nella stagione 2020/2021.